Schedule 2016

Preseason (2-2) Regular Season (4-12)
W
28-24
W
21-20
L
9-17
L
25-27
L
0-28
W
9-3
W
37-32
W
17-13
L
19-30
L
28-31
L
10-17
30/10
L
10-13
W
9-6
L
10-14
L
21-49
L
10-26
L
14-42
L
3-24
L
21-22
L
6-44
 

Brian Quick ai Redskins

Scritto da Massimo.

Dopo Kenny Britt, un altro wide receiver lascia i Rams. Si tratta di Brian Quick che, dopo cinque anni in blu e oro ha firmato un contratto per un anno con i Washington Redskins.
Brian Quick è sempre stato un giocatore incompiuto. Scelto da Appalachian State cinque stagioni fa, ha sempre mostrato un grosso potenziale, che però non si è mai sviluppato veramente. Qualche lampo di classe qua e là, ma mai il passaggio al livello superiore che ne sancisse la definitiva consacrazione. Nell'ultimo anno, addirittura, era girato un simpatico gioco di parole sul suo conto, che lo definiva come "il perfetto atleta olimpico", quell'atleta, cioè, che fornisce la sua massima prestazione una volta ogni quattro anni.
A sua discolpa bisogna dire che non ha mai avuto un grande supporto da parte del quarterback di turno, ed ora, con Kirk Cousins a lanciargli i palloni, avrà sicuramente modo di farci ricredere sul suo conto dimostrando che con il giusto supporto può diventare un buon ricevitore. Dovendo riempire il vuoto lasciato da DeSean Jackson e Pierre Garçon, non ci resta che formulargli i nostri migliori auguri.
0
0
0
s2sdefault

Cunningham saluta e va ai Bears

Scritto da Massimo.

Come previsto, dopo l'ingaggio del runnignback Lance Dunbar, Benny Cunningham saluta la compagnia e dopo quattro anni ai Rams va a CHicago per iniziare una nuova avventura con i Bears.
Oltre all'ingaggio di un runningback, la mancata proposta di nuovo contratto da parte dei Rams aveva già fatto capire che il tempo di Benny a Los Angeles volgeva al termine. Utilizzato prevalentemente come ritornatore, lo scorso anno aveva però avuto delle prestazioni migliori di Todd Gurley come runner, ma ciò non è bastato a McVay per decidere di riconfermarlo.
Per un runningback che se ne va, tre nuovi giocatori arrivano ai Rams. Il primo è una conferma, poichè si tratta solo dell'ufficializzazione della firma dell'accordo con Aaron Murray, che diventerà il terzo quarterback dietro Goff e Mannion, dal momento che i Rams paiono decisamente orientati a non rinnovare il contratto a Keenum.
Qualche giorno fa, poi, si era già aggiunto il linebacker esterno Connor Barwin, proveniente dagli Eagles dopo qualche stagione ai Texans, mentre è di ieri sera la notizia dell'ingaggio di un defensive tackle proveniente dai Detroit Lions: Tyrunn Walker. Per entrambi i difensori il contratto siglato è per una sola stagione (6.5 milioni di dollari per Barwin), che sembra essere la nuova filosofia del front office californiano.
0
0
0
s2sdefault

Altri tagli in casa Rams

Scritto da Massimo.

Continua l'opera di pulizia del roster da parte dei Rams. Dopo Kendricks, Hayes e Sims, altri tre giocatori sono stati lasciati liberi da contratto. Si tratta del centro Tim Barnes e dei due runningback Tre Mason e Trey Watts.
Anche in questo caso nulla di inatteso, soprattutto per quanto riguarda i due runner. Watts era reduce da una doppia squalifica per abuso di sostanze vietate, mentre la saga di Tre Mason aveva tenuto occupate le pagine dei giornali sportivi di Los Angeles la scorsa stagione, dopo il suo primo arresto con taser a Miami per possesso di sostanze stupefacenti, per proseguire poi con la sua mancata apparizione all'udienza di convalida ed alla sua scomparsa, che aveva preoccupato non poco i familiari.
Era quindi abbastanza chiaro che nessuno dei due sarebbe stato riconfermato quest'anno.
Il taglio di Tim Barnes, non del tutto natteso anch'esso, apre un buco nel centro della linea perchè, per stessa ammissione di McVay, attualmente a roster non c'è nessuno che abbia giocato un numero significatovo di azioni nella posizione di centro.
Secondo quanto dichiarato dall'head coach l'intenzione sarebbe quella di convertire una o due delle tante guardie attualmente a roster, ma non è escluso qualche altro movimento di free agency, senza dimenticare la possibilità di draftare un centro il prossimo 27 aprile.
0
0
0
s2sdefault

Dunbar arriva, Zuerlein resta, Groy non arriva

Scritto da Massimo.

I Los Angeles Rams hanno messo sotto contratto il RB Lance Dunbar proveniente dai Dallas Cowboys.
Un contratto di un solo anno per un giocatore che, in cinque anni in Texas, ha portato palla solo per 94 volte, restando sempre dietro ai runningback che man mano si alternavano nel posto di titolare. Con queste premesse l'ingaggio di Dunbar sembra più una sorta di paracadute nel caso Benny Cunningham, che è un free agent ed a cui i Rams non hanno offerto un rinnovo, dovesse accasarsi altrove.
Nella giornata di oggi, inoltre, i Rams hanno prolungato di tre anni il contratto del kicker Greg Zuerlein. Dopo un ottimo inizio di carriera Zuerlein aveva avuto una preoccupante flessione un paio di stagioni orsono, ma lo scorso anno il rendimento del kicker era di nuovo tornato a livelli accettabili, per cui il rinnovo è stato abbastanza scontato.
Il front office dei Rams continua, quindi, nel frenetico lavoro di setaccatura del mercato dei free agents per cercare di portare a casa dei giocatori utili ed interessanti (almeno questo è quello che ci si augura...).
UPDATE: Mentre pubblicavamo le notizie su Dunbar e Zuerlein, è arrivata la notizia che i Bills starebbero per pareggiare l'offerta fatta dai Rams al centro Ryan Groy. Un vero peccato, perchè con il taglio di Barnes la linea offensiva di Los Angeles è rimasta senza un centro di ruolo, e Groy avrebbe potuto essere l'acquisizione giusta per far fronte a questa emergenza,
0
0
0
s2sdefault

I primi movimenti dei Rams

Scritto da Massimo.

Con l'apertura ufficiale della free agency, i Rams si sono subito mostrati molto attivi sul mercato, invertendo una tendenza che, nelle passate stagioni, li aveva sempre visti piuttosto statici nel tourbillon di notizie che si crea nei primi giorni della nuova stagione.
Due i giocatori messi sotto contratto dai Rams: Andrew Witworth, left tackle proveniente dai Cincinnati Bengals, e Robert Woods, ricevitore dei Buffalo Bills.
Chiarissimo l'intento del front office di sistemare due necessità impellenti dell'attacco: la linea offensiva ed il reparto ricevitori. Witworth è un offensive tackle di provata esperienza ed affidabilità, ed è sicuramente un grandissimo miglioramento rispetto al disastro combinato dalla coppia Rodger Saffold/Greg Robinson in questi anni in quella posizione. Il contratto è di quelli importanti, con i suoi 36 milioni di dollari per tre anni di cui 15 grarantiti, ma la sua non verdissima età (35 anni) ha consigliato al front ofice di investire la maggior parte dei soldi garantiti nella stagione 2017 (conterà circa 14 milioni sul cap quest'anno,) lasciando per le stagioni 2018 e 2019 poco più di 3 milioni garantiti come possibile incidenza sul salary cap in caso di infortunio, ritiro o taglio del giocatore. L'ingaggio di Witworth toglie finalmente Robinson dalla delicatissima posizione di Left Tackle per riciclarlo sulla parte destra della linea come tackle di destra o guardia destra, con il probabile spostamento di Saffold a guardia sinistra.
0
0
0
s2sdefault

Arrivano un CB e (forse) un C

Scritto da Massimo.

I Los Angeles Rams non si fermano e continuano le loro operazioni in questi primi giorni di free agency.
Nella serata di ieri è arrivata la conferma dell'ingaggio, con un contratto di due anni, del cornerback Kayvon Webster, free agent proveniente dai Denver Broncos. Un prodotto della difesa di Phillips (e qui si vede la diferenza tra un coach proveniente da una squadra come i Broncos rispetto ad uno che ha per anni cercato di riportarsi a casa tutti gli ex Titans possibili ed immaginabili) che darà stabilità e sicurezza nel backfield difensivo attualmente a forte rischio smantellamento. Non è ancora chiaro se giocherà cornerback (come a Denver) o safety (posizione nella quale ha iniziato la carriera in high school e che non ha mai davvero abbandonato anche al college e con i Broncos), ma quel che è sicuro è che dovrebbe essere un buon innesto in difesa.
Oltre all'ingaggio di Webster, i Rams hanno proposto, sempre ieri sera, un contratto di due anni al centro dei Buffalo Bills Ryan Groy. Essendo un restricted free agent, i Bills hanno cinque giorni per offrire a Groy il medesimo contratto (o uno migliore) offerto dai Rams.
0
0
0
s2sdefault

Inizia la free agency

Scritto da Massimo.

Domani, 9 Marzo, inizia ufficialmente la nuova stagione NFL e, allo stesso tempo, inizia il periodo della free agency, durante il quale le squadre cercano di rinforzarsi acquisendo i giocatori il cui contratto è terminato senza che sia stato trovato un accordo per il rinnovo. I primi giorni saranno frenetici, come sempre, e cercheremo di darvi le notizie che riguardano i Rams non appena ne verremo a conoscenza.
Chi segue questo blog da tempo, sa che non amiamo molto il periodo delle "chiacchiere di mercato", per cui daremo conto solo degli affari conclusi ed annunciati ufficialmente, lasciando fuori il gossip.
Lunedì 6 sono iniziati i tre giorni di "legal tampering", cioè il periodo che precede il draft nel quale le squadre possono iniziare a contattare i giocatori in maniera ufficiale (tanto sappamo tutti che i contatti avvengono già ben prima di questa data ufficiale...).
0
0
0
s2sdefault

Statistiche

Utenti
1
Articoli
188
Web Links
7
Visite agli articoli
64723

Chi è online

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online